Il Rinascimento e le illusioni prospettiche: Santa Maria presso San Satiro a Milano

Fin dall’antichità, la rappresentazione prospettica di oggetti è sempre stata usata con l’intento di creare effetti di “illusione percettiva”. Sfruttata soprattutto per la rappresentazione di fondali scenici, essa doveva essere costruita in modo tale che le linee corrispondessero “in maniera Leggi tutto…

Cangrande I della Scala

Terzogenito di Alberto I, dominus di Verona, e di Verde da Salizzole, Canfrancesco, detto sin dall’infanzia “Canis magnus”, nacque il 9 marzo del 1291. Circa la sua infanzia e adolescenza, si hanno scarse informazioni documentarie e cronistiche: nel poema dello Leggi tutto…

Altichiero e la “Scuola Veronese”

Altichiero (o Aldighieri o Aldigheri) nacque probabilmente a Zevio, vicino a Verona, nel 1320 ca. e morì nel 1395 sempre a Verona. È un pittore medievale italiano e forse il più significativo artista dell’Italia del Nord del XIV secolo. È attivo Leggi tutto…