Flos duellatorum

20,00

Flos duellatorum in armis, sine armis equester et pedester

73 disponibili

Descrizione

Per lungo tempo considerato il primo trattato pubblicato sull’arte della scherma, il Fiore dei Duellanti, scritto nel 1409 dal Maestro friulano Fiore de’ Liberi, è riproposto mediante la copia anastatica del cosiddetto codice Pisani-Dossi, già pubblicato nel 1902 a cura del filologo Francesco Novati e nel 1998 dallo stesso Giovanni Rapisardi.
L’opera di commento al testo e alle immagini si concentra principalmente ad analizzare gli aspetti tecnico-schermistici e a ricavare un metodo di addestramento alla lotta a mani nude e alla scherma di spada, daga, lancia e azza, in armatura e senza, a piedi e a cavallo, praticate nel XIV e nel XV secolo.
Il testo originale è reso più comprensibile dalla trascrizione diplomatica e dalla traduzione in italiano delle parti in latino.
Questa edizione del trattato è inoltre uno dei testi di riferimento per gli esami magistrali di Scherma Storica presso l’Accademia Nazionale di Scherma di Napoli.