Polvere nera nel Medioevo

Tutti noi sappiamo cos’è la polvere nera (o piu comunemente chiamata polvere da sparo). Dal punto di vista chimico è una miscela di nitrato di potassio, carbone e zolfo, in grado di dare una reazione di combustione che produce un’enorme Leggi tutto…

La regina Adelaide e la Rocca di Garda

“Lago da l’aqua fresca o celestina de le fontane che te sbrissia dentro, lago de Garda da la recia fina che te senti tremar le vele al vento e i limonari quando i se inchina zo da le rive a Leggi tutto…

Il Castello Scaligero di Torri del Benaco

Il Castello Scaligero di Torri del Benaco è una fortezza, di possibile origine romana, formata da tre torri e un mastio. Il castello è situato a Torri del Benaco, paesino sulle rive del versante orientale del Lago di Garda, in Leggi tutto…

Cangrande I della Scala

Terzogenito di Alberto I, dominus di Verona, e di Verde da Salizzole, Canfrancesco, detto sin dall’infanzia “Canis magnus”, nacque il 9 marzo del 1291. Circa la sua infanzia e adolescenza, si hanno scarse informazioni documentarie e cronistiche: nel poema dello Leggi tutto…

Mastino I della Scala

Figlio di Iacopino, Leonardino, detto Mastino, compare per la prima volta, nella documentazione a noi nota, il 17 ottobre 1254, quando nella propria contrada di residenza (Santa Maria Antica, talvolta detta “hora illorum de Scalis”) firma anch’egli come “dominus Leonardinus Leggi tutto…

Fregnano della Scala

Fregnano Della Scala, figlio naturale di Mastino II della Scala, nacque a Verona, circa nel 1331. Era con buone probabilità, il maggiore tra i dodici figli di Mastino (sei legittimi avuti dalla moglie Taddea da Carrara e sei naturali). Fregnano Leggi tutto…

Il segno della spada nel Flos Duellatorum

Il “Segno della spada” è una rappresentazione allegorica presente sul manoscritto Flos Duellatorum (1409) di Fiore de’ Liberi, uno dei primi trattati di scherma occidentale. La figura disegnata rappresenta un uomo (uno schermidore) circondato da sette spade centrate sul suo Leggi tutto…

Composizione delle classi sociali nel Medioevo

Coloro che lavorano: i contadini Il lavoro dei contadini dipendeva dai mezzi di cui disponevano e dalle condizioni climatiche; altre cose importanti erano la scelta delle coltivazioni in base alla stagione e la scelta del terreno in base alla sua Leggi tutto…

Villa Nogarola – Storia del castello di Castel d’Azzano

Il termine “castello” ci fa pensare all’epoca medievale in cui gli abitanti delle campagne, per sottrarsi alle ruberie dei briganti ed al continuo passaggio di truppe in mezzo ai campi coltivati durante le innumerevoli lotte tra nobili rivali, si mettevano Leggi tutto…

Castelvecchio

Dimora alternativa al Palazzo in Piazza dei Signori, con il Ponte Scaligero è l’ultima e la più prestigiosa residenza degli Scaligeri. La costruzione, iniziata nel 1354 da Cangrande II, fu terminata da Cansignorio nell’arco di vent’anni. L’opera rappresenta un segnale Leggi tutto…